una serie di indicatori ambientali, ovvero di tematiche pił significative di cui Arpa
si occupa per raccontare periodicamente lo stato di salute dell'ambiente in Umbria

Controlli su attività produttive

L’attività di controllo e prevenzione condotta da Arpa è volta ad accertare conformità alle normative ambientali di settore, anche attraverso l’effettuazione di campionamenti e il controllo documentale degli atti autorizzativi.

Di seguito il grafico che riporta il numero di ispezioni, il numero di aziende controllate e il numero di campionamenti effettuati durante le ispezioni.

Nota: nel 2014 Arpa Umbria ha rinnovato il sistema di informatizzazione e sistematizzazione dell’attività di ispezione e vigilanza realizzata sul territorio regionale: per questo, i dati presentati in questa edizione dell’indicatore non sono confrontabili con quelli degli anni precedenti.

 

Nel 2014 sono state eseguite 1520 ispezioni su attività produttive (comprendenti anche depuratori e discariche): nell’ambito di tali ispezioni sono stati effettuati sia campionamenti di matrici ambientali (acqua, aria, fanghi e rifiuti e suolo e sedimenti), sia verifiche documentali relative ad autorizzazioni in essere e/o a normative di settore.

I settori economici che maggiormente hanno interessato le attività di controllo dell’Agenzia sono:

  • MANIFATTURIERE (industrie alimentari, tessili, del legno, della carta, di prodotti chimici, di prodotti farmaceutici ecc.)
  • AGRICOLTURA E ZOOTECNIA (principalmente allevamenti zootecnici)
  • COMMERCIO (in buona parte distributori di carburante)
  • ACQUA E RIFIUTI (discariche e depuratori)

 

Campionamenti

Degli oltre 1100 campionamenti effettuati, il 65% ha riguardato la tematica acqua (in massima parte depuratori e pozzi), il 19% suolo e sedimenti, l’8% fanghi e rifiuti e l’8% aria (emissioni e immissioni). Le non conformità nei campionamenti sono state riscontrate, per oltre l’80% dei casi, nella matrice acqua ed in particolare nei campionamenti di pozzi per l’attività AIA (autorizzazione Integrata Ambientale), di pozzi piezometrici nelle discariche e campionamenti da falda nell’ambito di attività di caratterizzazione di siti da bonificare.

 

Verifiche documentali

Per quanto riguarda le verifiche documentali, sono state riscontrate 74 non conformità su 1348 verifiche totali: di seguito il grafico che mostra le non conformità suddivise per matrice.

 

[gennaio 2015]

stampa la pagina

settembre 2015
agosto 2015
agosto 2015
luglio 2015
aprile 2015
marzo 2015
dicembre 2014
novembre 2014
settembre 2014
gennaio 2014
Arpa Umbria - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale