una serie di indicatori ambientali, ovvero di tematiche pił significative di cui Arpa
si occupa per raccontare periodicamente lo stato di salute dell'ambiente in Umbria

Rumore

Nel corso del 2014 sono state controllate dall'Agenzia 31 sorgenti di rumore. La maggior parte dei controlli ha interessato le attività di servizio e/o commerciali (68% del totale) e le attività produttive.

Fig. 1 – Le sorgenti controllate dall’Agenzia nel 2014, suddivise per categorie

La totalità dei controlli è avvenuta in seguito ad esposto di cittadini, un dato sul quale incidono significativamente le segnalazioni ricevute nei mesi estivi quando parte delle attività di servizio e/o commerciali si può svolgere all’aperto.


I risultati dei controlli

Il numero delle sorgenti che ha fatto registrare un superamento dei limiti di legge è diminuito rispetto all’anno precedente (48% nel 2014, 65% nel 2013).


2014

N. sorgenti controllate totali

Numero di controlli

N. sorgenti con almeno un superamento dei limiti

Attività produttive

4

4

3

Attività di servizio e/o commerciali

21

26

9

Attività temporanee

1

3

1

Infrastrutture stradali

4

5

2

Infrastrutture ferroviarie e metropolitane di superficie

1

1

0

Totale

31

39

15


Tab. 1 – I superamenti dei limiti di legge registrati nel 2014, suddivisi per categorie

 

stampa la pagina

 

settembre 2015
agosto 2015
agosto 2015
luglio 2015
aprile 2015
marzo 2015
dicembre 2014
novembre 2014
settembre 2014
gennaio 2014
Arpa Umbria - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale